Le barchette di parmigiano reggiano sono croccanti cestini di pasta brisée farciti con crema di parmigiano reggiano (consigliamo una stagionatura di 40 mesi per arricchire il sapore), uva bianca e noci. E’ un piatto veloce da preparare ma molto gustoso, un’ottima proposta per aperitivi e antipasti.

Le barchette di parmigiano reggiano le puoi guarnire anche con speck o prosciutto crudo al posto dell’uva.

Ingredienti per 16 barchette:

  • Parmigiano reggiano grattugiato, 150 gr (per dare più sapore alla tua crema utilizza un parmigiano reggiano stagionato 40 mesi oppure, se sei amante del gusto intensto, 48 mesi)
  • Panna fresca, 50 ml
  • Uova 2 tuorli
  • Noci gherigli, 16
  • Uva bianca, 16 acini
  • Pepe q.b.

Procedimento:

Comprate la pasta brisée e stendetela su un foglio di carta, nel frattempo imburrate e infarinate gli stampini  grandi 5 cm circa.
Con un coppapasta largo 1 cm in più rispetto agli stampi, realizzate dischi di pasta e adagiateli negli stampini, assicuratevi che aderisca bene sui bordi e alla base.

Bucherellate il fondo di ogni barchetta con una forchetta e riempitela di fagioli secchi, poi infornate ogni stampino per 10/15 minuti a 200°C.
Mentre le barchette si cuociono preparate la crema di parmigiano nel seguente modo: amalgamate 2 tuorli con il parmigiano reggiano grattugiato, aggiungete la panna fresca e cuocete il composto a bagno maria; ricordate di mescolare sempre per evitare grumi.

Quando il composto di formaggio sarà ben fuso e addensato, toglietelo dal fuoco per lasciarlo raffreddare (qualora vogliate una crema di parmigiano reggiano ancora più spumosa congliamo di utilizzare la frusta elettrica per un breve tempo).

Successivamente riempite le barchette di pasta brisée con la crema di parmigiano, aggiungete un gheriglio di noce e qualche fettina d’uva.
Lasciate riposare in frigorifero e servite con un buon bicchiere di vino.

Fonte: Giallozafferano

Caseificio Boiardo
Via L. Pasteur n. 20 Reggio EmiliaRE42122 ITA 
 • 0522 552476